Categoria: Persone

Marco Giacinto Pannella

Il 16 luglio 2004 ero a Roma con amici per una toccata e fuga fotografica.
Nella piazza davanti al Parlamento incocciammo in una conferenza stampa pubblica indetta a favore del referendum sulla legge 40 per la fecondazione assistita.
Al tavolo, oltre a Marco Pannella, erano seduti Rita Bernardini, Daniele Capezzone, Marco Cappato, Luca Coscioni, e vari politici ormai passati di moda, tra i quali Antonio di Pietro e Fausto Bertinotti.
Oggi che Pannella ha concluso la sua parabola terrestre ho pensato di ricordarlo modestamente con queste immagini, è un omaggio di poco conto rispetto alle tante iniziative che ha assunto per smuovere e far crescere una coscienza civile tra i cittadini italiani, assopiti da troppi anni di conformismo politico e di acquiescenza a forze politiche e religiose che tenevano il cappello sopra tanti temi politici e di coscienza individuale.
Anche se negli ultimi anni sembrava forse aver perso smalto cadendo in molte contraddizioni, bisogna essergli grati per quanto ha fatto.


 

Pennichella?

A Cagli (PU) per la mostra del fotografo Adriano Gamberini “Incontri, sguardi, emozioni, colori lungo le strade del mondo”.
Da una sala all’altra l’occhio viene attirato da questa fuga di porte e in fondo una persona in relax.
Non era – come si può pensare – uno dei custodi, ma un signore che aveva deciso di prendersi una pausa rilassante, mentre la consorte visitava la bellissima mostra di Adriano.
De gustibus…


 

Portogallo – 2009

“Vecchiaia”: tutto diventa lontano, anche la stanza accanto (Carlo Gragnani)
Agosto 2009, Oporto (Portogallo); in una piazza gremita di folla in movimento e fittamente vociante l’occhio viene attirato da due vecchietti sulle scale della chiesa; sicuramente fratelli, data la somiglianza, vestiti di scuro, anche se uno dei due ai piedi porta delle simil-pantofole; i due arrancano sulle scale per un appuntamento con la preghiera, attirando lo sguardo e la tenerezza di tanti che fino a pochi istanti prima alimentavano il chiacchiericcio della piazza.
Si noti l’omino di destra che mostra una enorme somiglianza con l’attore Capannelle (Carlo Pisacane) famoso, tra l’altro, per I soliti ignoti e L’armata Brancaleone.