Info

Passa con il mouse sopra la voce “Portfolio” del menù in alto, nella finestra che si apre trovi tutti i lavori presenti sul sito.

Portfolio & Tetra(ph)olio’sm

“Cos’è il Portfolio? Oggi mi sento di affermare che è “un complesso coerente di immagini che funziona nel produrre nel lettore la consapevolezza di aver acquisito una conoscenza”. Non importa quale tipo di conoscenza se documentaria, se concettuale, se estetica, se emozionale, se una certezza o se un enigma ecc…. Non importa se la struttura linguistica è un filante fotoracconto, o una icastica fotopoesia, oppure un razionale incastro concettuale, o un leggiadro sognare. O… altro ancora, l’importante è che funzioni. (altre definizioni le trovate qui)
(Silvano Bicocchi – Direttore Dip. Cultura – Docente FIAF)
Nel corso di numerose iniziative della FIAF ho sottoposto miei lavori a molti lettori, sempre ricavandone preziosissimi suggerimenti critici; è capitato a volte che uno stesso portfolio veniva giudicato o troppo sintetico o ridondante, come logica conseguenza delle diverse sensibilità, di culture, di storie personali.  Agli esordi i miei lavori nel corso delle letture venivano spesso fatti rientrare nella categoria dei ridondanti (secondo la filosofia del “ogni scarrafone è bbello a mmamma sua” nessuno scarrafone può essere scartato in modo indolore…), poi con il tempo ho imparato a distillare i racconti ed il numero delle fotografie è sceso drasticamente.

Con questi tetra(ph)olio’sm sono arrivato ad una estrema sintesi; 4 foto per ogni “storia”, indifferentemente classificabile come street, racconto, architettura, steel life, panorama e quant’altro, che cercano di rappresentare un’idea, un’emozione, luogo, un evento.  Se qualcuno ha voglia di dire qualcosa nel merito aspetto con piacere commenti che puoi inviarmi cliccando qui.  I tetra(ph)olio’sm sono individuabili con l’acronimo “TP” inserito nel titolo.


 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.